Lo studio di Stanford Medicine ha confermato che l'Apple Watch può aiutare a rilevare la fibrillazione atriale

La Stanford University School of Medicine mercoledì (13/11/2019) ha pubblicato gli ultimi risultati di Apple Heart Study, lanciato nel 2017. È la terza volta che il team condivide i dati della sua ricerca.

Lo studio, condotto dalla Stanford University e da Apple, mira a determinare se l'Apple Watch è in grado di rilevare la fibrillazione atriale, che può indicare gravi problemi cardiaci. I ricercatori volevano determinare come funzionava l'Apple Watch e se era sicuro da usare.

RISULTATI: Abbiamo reclutato 419.297 partecipanti in 8 mesi. In una mediana di 117 giorni di monitoraggio, 2161 partecipanti (0,52%) hanno ricevuto notifiche di polso irregolare. Tra i 450 partecipanti che hanno restituito patch ECG contenenti dati che potevano essere analizzati — che erano stati applicati, in media, 13 giorni dopo la notifica — la fibrillazione atriale era presente in 34% (97.5% intervallo di confidenza [CI], da 29 a 39) in generale e in 35% (97.5% CI, da 27 a 43) di partecipanti di età pari o superiore a 65 anni. Tra i partecipanti a cui è stato notificato un polso irregolare, il valore predittivo positivo era 0,84 (95% CI, da 0,76 a 0,92) per l'osservazione della fibrillazione atriale sull'ECG contemporaneamente a una successiva notifica di polso irregolare e 0,71 (97,5% CI, da 0,69 a 0,74) per osservando la fibrillazione atriale sull'ECG contemporaneamente a un successivo tachigramma irregolare. Dei 1376 partecipanti notificati che hanno restituito un sondaggio di 90 giorni, 57% ha contattato gli operatori sanitari al di fuori dello studio. Non sono stati segnalati eventi avversi gravi correlati all'app.

CONCLUSIONI: La probabilità di ricevere una notifica di polso irregolare era bassa. Tra i partecipanti che hanno ricevuto la notifica di un polso irregolare, 34% presentava fibrillazione atriale alle successive letture del patch ECG e 84% di notifiche erano concordanti con la fibrillazione atriale. Questo disegno pragmatico dello studio senza sito (non sono state richieste visite in loco per i partecipanti) fornisce una base per studi pragmatici su larga scala in cui i risultati o l'aderenza possono essere valutati in modo affidabile con dispositivi di proprietà dell'utente. (Finanziato da Apple; numero Apple Heart Study ClinicalTrials.gov, NCT03335800. si apre in una nuova scheda.)

A partire dal il New ENGLAND JOURNAL OF MEDICINE

Lo studio ha confermato che l'Apple Watch potrebbe rilevare la fibrillazione atriale. Il dottor Mintu Turakhia, professore alla Stanford University e coautore dello studio, ha affermato che lo studio ha avuto generalmente successo, soprattutto nel determinare quante persone avrebbero ricevuto notifiche relative al cuore dall'Apple Watch e cosa significavano per pazienti, medici, compagnie di assicurazione.

Un altro ricercatore che non è stato coinvolto nello studio, ha affermato che la tecnologia è promettente, ma che più della metà dei partecipanti aveva meno di 40 anni e che il rischio di fibrillazione atriale nel gruppo era basso, generando preoccupazioni che potrebbe spaventare le persone sane.

Un cardiologo di New York ha affermato che Apple Watch potrebbe trovare i primi segni di fibrillazione atriale nei giovani, dove il personale medico non sa come trattarla. "Semplicemente non sappiamo molto della fibrillazione atriale del 35enne", dice. “

I vantaggi complessivi dello studio, che dimostra il potenziale per studi su larga scala che utilizzano una varietà di tecniche per monitorare a distanza i pazienti senza la necessità di cure mediche in loco.